Archivi tag: vetture

7° Camunia Rally – 15/16 maggio 2021

Sabato 15 e domenica 16 maggio è andata in scena la settima edizione del Camunia Rally.
Le tre prove, ognuna delle quali andava ripetuta due volte, hanno visto imporsi il locale Ilario Bondioni, su Skoda Fabia omologata R5, che l’ha spuntata sull’agguerrito Mabellini, a bordo di una vettura identica, per soli 4 decimi di secondo sul crono totale.

Non è mancato lo spettacolo, con i molti piloti camuni presenti nell’elenco iscritti che hanno saputo fare la voce grossa nei rispettivi gruppi e classi.

Le condizioni meteo, tranne per le speciali della domenica mattina, sono sempre state abbastanza incerte.
Gli ultimi due passaggi, addirittura, sono stati interrotti e alle vetture mancanti è stato dato l’ordine di passare in trasferimento, a causa della pioggia che ha iniziato a battere sul percorso e delle coperture da asciutto montate sulle auto, non adeguate al tipo di fondo che andava presentandosi.

Personalmente, ho goduto molto di questo fine settimana, ho potuto riassaporare le sensazioni di tempo fa quando, spesso e volentieri, mi arrampicavo su qualche muro, in prossimità di chicane e tornanti, per apprezzare le gesta degli equipaggi a bordo delle vetture portate al limite.
E, come succedeva proprio qualche tempo fa, mi sono munito di macchina fotografica, così da poter immortalare le vetture durante i vari passaggi.  

Oltre alla compagnia femminile, sicuramente in questa occasione mi è mancata la mia fidata Peugeot 106 Rallye stradale, a causa di qualche noia meccanica che non mi ha consentito di farla uscire dal box e, conseguentemente, di farmi fare un salto all’indietro di una quindicina d’anni, quando il connubio Prova Speciale-Peugeot 106 Rallye-zaino-panini-macchina fotografica era pressoché indissolubile e lo standard di moltissimi fine settimana al profumo di benzina additivata.

Di seguito, alcune foto da me scattate nella due giorni rallystica:

 

 

 

 

 

 

 

8° Rally del Sebino (BG), 06/10/2019

Dopo quasi un anno, sono tornato a seguire un rally, domenica 6 ottobre 2019.
L’occasione si è presentata con l’ottava edizione del “Rally del Sebino”, svoltosi su due speciali, la “Rogno” e la “Val di Scalve”, da ripetersi tre volte ognuna.

Abbastanza ricco l’elenco partenti, nonostante le difficoltà, principalmente economiche, che affliggono negli ultimi tempi anche questa disciplina.
Tutte due ruote motrici, le vetture partenti si sono date battaglia, nell’unica giornata di domenica, sulle due prove, dopo aver effettuato lo shakedown il sabato sulla prova “Cerete”.

Le condizioni meteo sono state favorevoli e tutti i passaggi sono stati asciutti.

Al termine dei sei passaggi cronometrati, ha avuto la meglio il francese Cyril Audirac, navigato da Jessica James, che si è imposto, a bordo della sua Renault Clio S1600, mettendosi alle spalle l’equipaggio Bottarelli-Grimaldi, su vettura omologa, e il fortissimo Luca Tosini, navigato da Roberto Peroglio, giunti terzi assoluti su Renault Clio R3C.

Combattutissime anche le altre classi, che hanno visto sfidarsi i piloti “con il coltello tra i denti”, spesso prendendosi parecchi rischi.

Rammarico per il ritiro prematuro della coppia di amici Nodari-Sabbadini, che hanno accusato noie meccaniche alla Citroen Saxo Racing Start della EFFELLE Motorsport.

Nel complesso, un bellissimo fine settimana, che mi ha “visto protagonista” ancora una volta sul ciglio della strada, con la mia fidata macchina fotografica, ad immortalare i beniamini che, da quasi vent’anni a questa parte, mi fanno divertire in queste occasioni.

Un ringraziamento anche a Veronica, che mi ha seguito nuovamente in questa mia passione e ha potuto apprezzare, per la sua prima volta, le gesta degli “equipaggi da rally”, tra muri, curve e tornanti.

Di seguito, alcune fotografie della giornata, scattate sulla speciale “Rogno”, nelle località di Castelfranco e di San Vigilio:

3° MEMORIAL FRANCO GHIRARDI “PIASTRELLA” – EDOLO, 29/30 SETTEMBRE 2018

Terza edizione del Memorial Franco Ghirardi “Piastrella”, prima per il sottoscritto.

Ho voluto sfruttare il palcoscenico di Edolo, messo a disposizione degli organizzatori di questa salita non competitiva, per provare la mia Peugeot 106 Rallye in allestimento Racing Start, dopo il “malanno” occorsole a fine luglio, in occasione della mia “gara di casa”, la Malegno-Ossimo-Borno.

Grazie alle sapienti mani di Alessandro Leidi e di Angelo Franzoni della EFFELLE Motorsport, la vettura è stata riparata e preparata per questa occasione.
Ancora una volta, la EFFELLE mi ha dato la possibilità di correre in macchina.

Dopo le verifiche del sabato mattina e la consegna dei numeri ai piloti nel paddock allestito in Piazza Brigata Alpina Orobica a Edolo, nel primo pomeriggio tutti i partecipanti sono stati accompagnati in località Monte Colmo, da dove, intorno alle 15.00, è partita la prima delle due manche di questa prima giornata.

Pur avendo fatto alcune ricognizioni la mattina con vetture stradali, il mio primo passaggio a bordo dell’auto da corsa è stato abbastanza incerto, in quanto ho sbagliato parecchie traiettorie e punti di frenata, a causa della non conoscenza del percorso.

Già la seconda manche è stata migliore, andando a correggere alcuni errori commessi precedentemente.

La domenica, invece, l’organizzazione ci ha dato la possibilità di effettuare ben quattro passaggi, due la mattina e due il pomeriggio, di cui tre cronometrati.
Ho notato un miglioramento progressivo, ad ogni manche, sia come sensazioni alla guida, sia come confidenza con la vettura, sia come pulizia di guida.

Nel complesso, un fine settimana bellissimo, dove il divertimento non è mancato, il tutto condito da splendide vetture e dalla passione che unisce tutti.

Al termine della due giorni, l’organizzazione ha omaggiato ogni partecipante di un bellissimo riconoscimento, una targa in ferro battuto con il riferimento del nome e data della salita non competitiva.

Un grazie, di cuore, anche agli amici che, ancora una volta, ho ritrovato e con i quali ho passato ottimi momenti e, un grazie, anche a quelli nuovi che ho avuto modo di conoscere e con i quali passare del tempo, così come a quelli arrivati da lontano, che si sono fatti molti chilometri per poter presenziare a questo evento, per poter apprezzare le vetture da corsa e per provare l’ebrezza di montare a bordo al posto del navigatore.

Non mi resta che aspettare la prossima edizione della manifestazione!

Di seguito, alcune immagini del fine settimana:

Slalom 7 Tornanti – 5 agosto 2018

Prima volta, per il sottoscritto, di fronte al palcoscenico di uno slalom.
In molti anni di altrettante corse seguite dal muro di una speciale o dalle tribune di un autodromo, mai ero incappato nella possibilità di seguire una corsa su strada con le famose “birillate”.

L’occasione si è presentata lo scorso fine settimana, il 5 agosto, data in cui è andato in scena lo “Slalom 7 tornanti”.
La competizione si è svolta su una porzione del tratto stradale nel quale, un mese fa, ha preso il via la Trento-Bondone, famosissima e rinomata cronoscalata, considerata “l’Università della Salita”.

Lo slalom, dopo un primo passaggio riservato ai piloti come ricognizione, si è svolto su altre tre manches cronometrate.

A prendervi parte, vetture dalle caratteristiche più svariate: da quelle storiche, a quelle più moderne mutuate dai rally, alle “variopinte” auto da slalom puro (telai a traliccio, carrozzerie di vetroresina e motori motociclistici), per terminare con i prototipi e vetture formula.

Di seguito, l’elenco partenti e le classifiche delle manches:
http://www.cronocarservice.com/index.php?option=com_content&view=category&id=846&lang=it

Qui sotto, alcune immagini della gara:

 

 

 

68° Trento Bondone – 1° Luglio 2018

68° Edizione della Trento-Bondone, la classicissima gara in salita trentina, definita “l’Università della Salita”.
Con i suoi 17 Km circa di curve, allunghi e tornanti, ha visto, ancora una volta, battagliare piloti locali e non: nutrita la presenza dei conduttori che prendono parte al Campionato Italiano Velocità Montagna e anche stranieri, soprattutto Cechi.
Continua la lettura di 68° Trento Bondone – 1° Luglio 2018

AUTOMOTO COLLECTION – Mostra Scambio, Novegro 21/22 Aprile 2018

Nel fine settimana del 21 e 22 aprile 2018, io e gli amici di  http://www.106rallye.it    saremo presenti ad “AUTOMOTO COLLECTION – 73° Mostra Scambio”, presso il parco esposizioni di Novegro (MI).

Siamo stati invitati a partecipare dall’organizzazione e, sicuramente, abbiamo colto al volo questa ghiotta opportunità.

Una bellissima vetrina, presso un polo fieristico molto battuto dagli appassionati del settore che, come ogni anno, si recheranno alla manifestazione ad apprezzare (e, perché no, magari anche ad acquistare) le bellissime vetture, moto e cicli d’epoca e di particolare interesse storico esposte dai club.

All’interno dei padiglioni saranno esposti anche numerosi ricambi di settore, alcuni ormai quasi introvabili, nonchè memorabilia e modellismo statico.

Il nostro gruppo sarà presente con alcune Peugeot 106 Rallye stradali e anche con un paio da corsa, nonché con alcune simpatiche chicche.

Vi aspettiamo numerosi, venite a trovarci!

Per maggiori informazioni:
http://www.parcoesposizioninovegro.it/le-fiere-a-z/automotocollection.html

Festa del Pilota – 47° TROFEO VALLECAMONICA – 28 Luglio 2017

In occasione della 47° Edizione del Trofeo Vallecamonica, più comunemente conosciuto come “Malegno-Ossimo-Borno”, avrà luogo l’iniziativa  “Festa del pilota”, patrocinata dall’organizzazione.

Questa “manifestazione nella manifestazione” prevede un incontro, a partire dalle ore 18.30 circa di venerdì 28 luglio, in Piazza San Damiano, a Ossimo Inferiore, piazza che verrà chiusa al traffico, per dar la possibilità ai piloti partecipanti appartenenti o originari dei comuni di Malegno, Ossimo, Borno e Lozio di esporre le proprie vetture da gara.

A partire dalle ore 19.30 verranno coinvolte le Istituzioni presenti e il Direttore ACI e, a seguire, verrà fatta una presentazione dei piloti dell’altopiano.

Al termine della cerimonia, verrà proiettato il filmato “Malegno Borno Graffiti” e il tutto verrà accompagnato da un’apericena e da buona musica.

Con immenso onore, sono stato invitato a prender parte all’iniziativa in qualità di pilota appartenente al Comune di Lozio.
Occasione graditissima e di cui vado fiero, così come sono fiero delle mie origini camune.

Di seguito, la locandina dell’evento:

67° Trento-Bondone

Nel primo fine settimana di luglio è andata in scena la 67° Edizione della Cronoscalata Trento-Bondone, “l’Università della Salita”, valevole per i Campionati Italiano ed Europeo Velocità Montagna.
Come sempre, la gara ha visto come tema principale lo scontro diretto tra Simone Faggioli e Christian Merli, i due velocissimi piloti che si danno battaglia da anni sui nastri d’asfalto più blasonati nel palcoscenico europeo. Continua la lettura di 67° Trento-Bondone

WTCC – Autodromo di Monza

Nell’ultimo fine settimana di aprile è andato in scena, all’Autodromo Nazionale di Monza, un bellissimo fine settimana ricco di interessanti appuntamenti.

Sull’asfalto brianzolo, si sono svolte, tra sabato 29 e domenica 30 aprile, importanti e prestigiose manifestazioni, prima su tutte le gare del WTCC.

Dopo diversi anni, infatti, il Campionato Mondiale dedicato alle Vetture Turismo è tornato a calcare questo importante palcoscenico, illustre vetrina nel panorama motoristico mondiale.
Al secondo appuntamento stagionale (il primo è andato in scena quindici giorni prima in Marocco), i piloti si sono dati battaglia dal primo all’ultimo giro nelle due gare sprint della domenica.

Ad avere la meglio in Gara 1 è stato l’inglese Tom Chilton a bordo della Citroen C-Elysée della Sébastien Loeb Racing. Alle sue spalle, Rob Huff, sempre su Citroen C-Elysée e, sul terzo gradino del podio, ha terminato Thiago Monteiro, su Honda Civic Type-R seguita dalla J.A.S. Motorsport.

In Gara 2, invece, ha primeggiato lo svedese Thed Bjork su Volvo S60, marcato a vista da Monteiro e, terza piazza, per Robert Huff.

Le prime due gare della mattina, invece, sono state dedicate all’ETCC, Campionato Europeo Turismo, dove si son date battaglia Honda Civic Type-R, Seat Leon Cupra e Audi RS3 Le Mans.

Molto combattute anche le due gare del Campionato Europeo di Formula 3, dove militano anche tre figli illustri: Pedro Piquet, figlio del tre volte campione del mondo di Formula 1 Nelson, Harrison Newey, figlio dell’ingegnere Formula 1 Adrian e Mick Schumacher, secondogenito del grandissimo Michael.

La giornata agonistica si è conclusa con la gara finale del Campionato Francese di Formula 4, gara anch’essa molto spettacolare.

Di seguito, alcune immagini dela giornata: